Messaggio
  • Cookies

    Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti clicca sul link presente dopo il pulsante. Se clicchi sul pulsante “ accetto “ allora acconsenti all ’ uso dei cookie

    Informazioni sui cookies

news

COMUNICAZIONE DI CHIUSURA PER FERIE DEL SERVIZIO PAGHE

Con la presente, si comunica che il Servizio Paghe dell'Ascom Servizi Gorizia sarà chiuso al pubblico da martedì 16/08/2016 a venerdì 27/08/2016 compreso, e riaprirà da lunedì 29/08/2016. Nel caso in cui le aziende si trovassero nella necessità di dover assumere durante il predetto periodo di chiusura, con la presente si forniscono le istruzioni necessarie per poter svolgere correttamente tutti gli adempimenti.

ISTRUZIONI OPERATIVE IN CASO DI ASSUNZIONE

Qualora le aziende avessero la necessità di instaurare nuovi rapporti di lavoro dipendente durante il periodo di chiusura per ferie dello Scrivente Servizio Paghe, ai sensi di quanto chiarito dalla circolare del Ministero del Lavoro n. 20/2008, le aziende interessate dovranno inviare autonomamente e preventivamente (entro le ore 24 del giorno precedente a quello dell'assunzione) il modello “UNIURG” (allegato alla presente) a mezzo fax al numero verde 848.800.131, indicando i dati anagrafici del lavoratore e la durata del rapporto di lavoro. Nella sezione 4 del modello Uniurg, in corrispondenza al motivo dell’urgenza, dovrà essere specificato “chiusura per ferie dell’intermediario abilitato circ. Min. Lav. n. 20/2008”.

In ogni caso, secondo le predette istruzioni ministeriali, rimane fermo l'obbligo di invio della comunicazione ordinaria (modello Unilav) nel primo giorno utile successivo alla riapertura del Servizio Paghe dell'Ascom. Conseguentemente, al fine di evitare spiacevoli sanzioni, invitiamo le Aziende che abbiano trasmesso il modello UNIURG di contattare urgentemente la Scrivente lunedì mattina 29 Agosto 2016. Solo con l'osservanza di tale procedura è possibile evitare l'applicazione della maxisanzione contro il lavoro sommerso.

 Scarica il modulo pdf

ISTRUZIONI OPERATIVE IN CASO DI CESSAZIONE

Il Ministero del Lavoro non ha previsto nessuna procedura ad hoc da osservare per le comunicazioni di cessazione dei rapporti di lavoro durante i periodi di chiusura degli uffici dei soggetti intermediari (Studi di Consulenza, Associazioni di Categoria). La norma prevede che la cessazione del rapporto di lavoro (diversa dalla scadenza naturale del rapporto a termine) debba essere inoltrata per via telematica entro 5 giorni dalla data di effettiva decorrenza del licenziamento, delle dimissioni/risoluzioni consensuali, ovvero di scadenza del termine, se diverso dalla data originariamente comunicata all'atto dell'instaurazione del rapporto.

Nel caso in cui l'azienda si trovi nella necessità di comunicare la cessazione del rapporto di lavoro durante il periodo di chiusura per ferie della Scrivente, può inviare direttamente il modello UNILAV (allegato alla presente), compilato a mano, via fax al numero verde 848.800.131. Successivamente sarà cura del Servizio Paghe inviare la comunicazione telematica facendo riferimento al precedente fax. Si sottolinea che questa prassi non garantisce l'esclusione dall'applicazione della sanzione prevista in caso di ritardo della comunicazione di cessazione (da 100 € a 500 € - sanzione in misura minima pari a 100 € se si paga entro i termini di diffida), ma consente di presentare una memoria difensiva corredata da documentazione che dimostri la buona fede dell'azienda.

 scarica il modulo pdf

 

Il Servizio Paghe rimane a disposizione per qualsiasi necessità o chiarimento.

 

Gorizia, 01 Agosto 2016

 

 

   ASCOM SERVIZI GORIZIA C.A.F. SRL

      Il Responsabile del Servizio Paghe

               C.d.L. Davide Buco

 

 

 

 
Altri articoli...
convenzioni
lets go
facebook
twitter
oggi impresa
tempONweb
scadenzeFISC
TERZSICUR
copertina fimaa
VENDITA SACCHETTI
raccolta