Messaggio
  • Cookies

    Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti clicca sul link presente dopo il pulsante. Se clicchi sul pulsante “ accetto “ allora acconsenti all ’ uso dei cookie

    Informazioni sui cookies

Ludopatia: Obbligo di esposizione dei cartelli di avvertimento nei pubblici esercizi

Come noto l’articolo 7, comma  5 del Decreto Balduzzi  (DL 158 convertito con legge  189 del 2012 ) impone  l’obbligo di esporre  formule di avvertimento sul  rischio di dipendenza dalla pratica dei giochi con vincite in denaro (es. gratta e vinci) nonché le relative probabilità di vincita. Le medesime formule devono essere applicate:

  • sugli apparecchi di cui all’art. 110 comma 6, lettera a) TULPS 
  •  su apposite targhe  esposte nelle aree  ovvero nelle sale  in cui sono istallati i videoterminali  di cui all’art 110, c. 6 lett. b) del TULPS, nonché nei punti vendita in cui si esercita l’attività di scommesse in via principale.

I titolari dei locali di cui sopra sono altresì tenuti ad esporre all’ingresso ed all’interno dei locali il materiale informativo predisposto dalle ASL  diretto ad evidenziare i rischi collegati al gioco e a segnalare la presenza dei servizi  di assistenza pubblici e del privato sociale  dedicati alla cura ed al reinserimento sociale delle persone  con patologie collegate alla GAP.

                Per le violazioni il successivo  comma 6 prevede la sanzione di euro cinquantamila  che  per le violazioni relative agli apparecchi da gioco  si applica al solo soggetto titolare della sala  o del punto di raccolta dei giochi, ovvero al pubblico esercizio.

AGLI ASSOCIATI CHE NON HANNO APPLICATO ALLE MACCHINE DA GIOCO  LE FORMULE DI AVVERTIMENTO (fornite dai concessionari) E CHE NON HANNO ESPOSTO IL MATERIALE INFORMATIVO PREDISPOSTO DALLE ASL  SI CONSIGLIA A DISATTIVARE  GLI APPARECCHI  ONDE EVITARE LA CONTESTAZIONE DELL’ILLECITO.

Nel restare a disposizione per ogni ulteriore approfondimento, si porgono distinti saluti.

Se vuoi ricevere il materiale da appendere e/o consegnare non esitare a contattarci.

Per informazioni:

Roberto Gajer

email: roberto.gajer@confcommerciogorizia.it

 
convenzioni
lets go
facebook
twitter

portale azienda

tempONweb
scadenzeFISC
TERZSICUR
copertina fimaa
VENDITA SACCHETTI
raccolta