Messaggio
  • Cookies

    Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti clicca sul link presente dopo il pulsante. Se clicchi sul pulsante “ accetto “ allora acconsenti all ’ uso dei cookie

    Informazioni sui cookies

Decreto sviluppo: resta il "nodo" delle concessioni demaniali

Sono proseguite per tutta la notte le votazioni degli emendamenti al decreto Sviluppo da parte della commissione Industria del Senato. I lavori sono alle ultime battute, ma manca ancora il voto sulla proroga delle concessioni demaniale balneari per la quale manca ancora il parere della commissione Bilancio e contro la quale si sono espressi il Governo e anche la Commissione europea. Via libera invece all'emendamento a firma Cinzia Bonfrisco (Pdl, piu' le firme di alcuni senatori della Lega e dell'Udc) che, intervenendo sulle modalita' di conversione tra azioniprivilegiate e ordinarie, punta a diluire la quota delle fondazioni in Cassa Depositi favorendo l'ingresso dei privati.Il provvedimento, sul quale l'esecutivo porra' la questione di fiducia, e' atteso dall'Aula del Senato alle 11.

Leggi anche:  "Balneari: "Da Ue frasi sconcertanti su proroga canoni demaniali"

 

 
convenzioni
lets go
facebook
twitter
oggi impresa
tempONweb
scadenzeFISC
TERZSICUR
copertina fimaa
VENDITA SACCHETTI
raccolta